“Brescia è una squadra che quando cala la carta della qualità diventa molto difficile da battere”. Il coach della Emma Villas Aubay Siena, Paolo Montagnani, presenta la sfida tra i toscani e Brescia che è in programma domani, domenica 21 novembre, a partire dalle ore 19 al PalaEstra. Il match è valevole per la settima giornata del campionato.

Prosegue coach Montagnani: “Hanno giocatori come Cisolla, Tiberti, Galliani senza sottovalutare i due centrali che lo scorso anno hanno vissuto una grande stagione. Hanno messo dentro anche Stefano Giannotti, che ha fatto bene pure quando ha militato in Superlega e che ha tanti punti nelle mani. Sarà una partita tosta nella quale noi dovremo mettere in campo molta qualità. Quando c’è da mettere giù il pallone complicato e importante sanno come si fa. Noi cercheremo di fare una partita ragionata pensando molto a ciò su cui stiamo lavorando, mettendo in campo il nostro sistema di gioco con i miglioramenti che stiamo tentando di apportare e con gli accorgimenti tattici che abbiamo preparato”.

“Delle ultime partite mi sono piaciute la concentrazione e l’attenzione che i ragazzi mettono nel migliorare il gioco – afferma l’allenatore della Emma Villas Aubay Siena. – I ragazzi hanno sposato l’idea di semplicità, ma anche di efficacia, nel sistema di muro-difesa. Ad Ortona c’è stato un momento di sbandamento, ma subito dopo ci siamo calati nella gara e abbiamo ricominciato a giocare sul nostro ritmo e con le nostre caratteristiche ed è andata bene. Dobbiamo andare avanti così, il lavoro da fare è veramente tanto”.

 

Al PalaEstra arriva quindi Brescia, e il pensiero va subito alla serie di semifinale dei playoff di Serie A2 dello scorso campionato. In quella circostanza ebbero la meglio i lombardi, che riuscirono a conquistarsi il pass per le finali dove infine furono sconfitti da Taranto. La Emma Villas Aubay Siena arriva a questa sfida forte di un gioco migliorato e di progressi fatti dal gruppo dopo tre vittorie consecutive, centrate a Mondovì, in casa contro Lagonegro e ad Ortona. La squadra senese sta migliorando i propri indici di gioco, attacca e difende con maggiore profitto, si comporta meglio al servizio e a muro. I due nuovi acquisti Ivan Kuznetsov e Simone Parodi si stanno integrando giorno dopo giorno negli schemi del team, e nel frattempo aumenta la chimica del gruppo. Una delle note positive della vittoria ottenuta ad Ortona è stata la prestazione fornita dallo schiacciatore Rocco Panciocco: coach Paolo Montagnani lo ha fatto partire titolare nella gara in Abruzzo, lui ha risposto con una prova maiuscola fatta di 19 punti, di cui 7 punti break, 2 muri punto e un ace, e con il 50% in attacco ed il 52% di positività in ricezione. Bene anche Samuel Onwuelo, che ha chiuso il match con 16 punti e 3 servizi vincenti.

Dicevamo degli indici di squadra: possono essere ritenuti più che soddisfacenti sia il 49% complessivo in attacco che il 55% del team per quel che riguarda le ricezioni positive. I senesi sono poi riusciti ad avere numeri migliori rispetto agli avversari sia a muro (9 blocks contro 5) che al servizio (8 i vincenti contro i 3 degli abruzzesi).

I bresciani, avversari odierni di Siena, non hanno iniziato benissimo il loro campionato, tuttavia sono appena reduci dalla vittoria conquistata in casa contro la capolista Bcc Castellana Grotte per 3-2. Un match nel quale Alberto Cisolla si è caricato sulle spalle i propri compagni, mettendo giù la bellezza di 20 palloni. Altri quattro giocatori della Gruppo Consoli McDonald’s hanno terminato la partita in doppia cifra: Giannotti con 17 punti, Galliani con 15, l’ex senese Stefano Patriarca con 13 (e 10/15 in attacco) ed Esposito con 12. Anche in questo caso gli indici di squadra sono stati positivi: 52% in attacco e 51% di positività in ricezione.

Siena vorrà allungare il filotto, alla ricerca della quarta vittoria di fila che migliorerebbe ulteriormente la propria classifica. I biancoblu sono in questo momento ottavi in graduatoria con 9 punti conquistati, ed un ruolino di marcia fatto di tre vittorie e tre sconfitte. Brescia è undicesima con 5 punti ed un ruolino di due vittorie e tre sconfitte fin qui; i lombardi hanno già osservato il turno di riposo.

 

E’ attiva la prevendita online, sul circuito della CiaoTickets, in vista della sfida di domenica. La biglietteria del PalaEstra sarà aperta sabato 20 novembre dalle ore 16,30 alle 19 e domenica 21 novembre, giorno del match contro Brescia, dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16,30 in poi.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy