Verrà presentato domani nella sede di Estra in viale Toselli alle ore 12 il nuovo allenatore della Emma Villas Siena, Juan Manuel Cichello. Il coach argentino è entrato in contatto con lo staff e con i giocatori biancoblu, adesso ci sono dieci giorni di tempo per preparare la prossima gara ufficiale della stagione, vale a dire i quarti di finale della Coppa Italia di Serie A2, una partita che il team senese giocherà mercoledì 29 novembre alle ore 20,30 a Viterbo contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

“Questo è un momento di reset e dobbiamo ripartire tutti da zero – afferma il direttore sportivo della Emma Villas Siena, Fabio Mechini –. Dovremo farlo lavorando ancora di più rispetto a quello che abbiamo fatto fino ad adesso. Dovremo dimostrare ognuno a se stesso di meritare di fare parte di una grandissima società. Ora ci sono dieci giorni di tempo per preparare una gara molto importante, un match da dentro-fuori valido per la Coppa Italia. Coach Cichello lavorerà in massima libertà e non solo, chi meriterà di giocare giocherà. La squadra fisicamente sta bene, c’è una base positiva sulla quale lavorare. L’obiettivo è quello di ritrovare gli equilibri che forse ultimamente avevamo perso, a Viterbo contro Tuscania andremo a disputare un match molto importante al quale ci presenteremo con un nuovo assetto”.

“Sono stati giorni nei quali abbiamo dovuto fare riflessioni importanti per il prosieguo della stagione – commenta il responsabile marketing & commerciale di Emma Villas Siena, Guglielmo Ascheri –. Dobbiamo ringraziare coach Bruno Bagnoli per quello che ha fatto perché finora non è comunque un’annata negativa. C’era però qualcosa da sistemare e da rivedere, abbiamo ritenuto opportuno salutarci con Bagnoli e cambiare. Le aspettative sono molto alte, nulla è precluso, c’era bisogno di un cambio. Alla Coppa Italia teniamo tantissimo, i riscontri che si possono avere da questa manifestazione li abbiamo visti nella scorsa stagione. Il pubblico sta rispondendo alla grande, abbiamo visto l’importante partecipazione che c’è stata al PalaEstra in occasione del match casalingo contro Reggio Emilia. Questo anche grazie agli studenti della scuola ‘Tozzi’ la cui presenza sugli spalti è stata veramente apprezzata da tutti, compresi i giocatori. Le cose sotto tanti punti di vista stanno procedendo bene – prosegue Ascheri –. Bene sta andando il progetto ‘Classi a rete’ e la partecipazione anche per il settore giovanile è di alto livello, il nostro futuro è quello, costruire un movimento giovanile che partecipi anche alle gare della prima squadra come è successo contro Reggio Emilia”.

La squadra dovrà ora concentrarsi sulla prossima sfida, una partita molto importante per la società biancoblu. La Emma Villas è infatti campione in carica per quel che riguarda la Coppa Italia di categoria dopo la vittoria del trofeo nella finale giocata il 29 gennaio scorso alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno. L’avversaria sarà la stessa, data che il team senese si troverà di fronte la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Il match questa volta si giocherà al PalaMalè in gara secca, il 29 novembre alle ore 20,30. Chi vincerà la partita si qualificherà per le semifinali.

In campionato invece la compagine senese osserverà questo fine settimana il turno di riposo. E’ appena terminato il girone di andata della prima fase della stagione e Siena è in quarta posizione del gruppo bianco con 17 punti conquistati. La prossima partita in questa competizione verrà disputata sabato 2 dicembre al PalaEstra alle ore 20,30 contro l’Acqua Fonteviva Massa. E’ già possibile acquistare i biglietti in prevendita per assistere a questa sfida: i tagliandi possono essere acquistati online sulla piattaforma CiaoTickets all’indirizzo https://www.ciaotickets.com/evento/emma-villas-siena-acqua-fonteviva-massa e in tutti i punti vendita convenzionati.

Guglielmo Ascheri, responsabile marketing & commerciale Emma Villas Siena