Tuscania vs Siena

Game Results

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania
Palazzetto Dello Sport "Olivo"
Emma Villas Siena
PalaEstra
Preview

Riepilogo

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Emma Villas Siena 2-3 (23-25; 21-25; 25-23; 29-27; 10-15)

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Buzzelli 9, Sorgente (L), Calonico 2, Festi 12, Della Rosa, Bonami (L), Pedron 1, Mochalski 15, Cernic 8, Crò, Shavrak 16, Sartori, Ragoni, Gentilini, Seveglievich 2, Piscopo 3. Coach: Montagnani.

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 1, Bargi 2, Spadavecchia 12, Vedovotto 8, Gradi 14, Giovi (L), Graziani, Braga 1, Nemec, Pochini (L), Di Tommaso, Fedrizzi 21, Alisson Melo 18. Coach: Bagnoli.

 

La Emma Villas si aggiudica a Tuscania il primo trofeo PM&B vincendo una gara affrontata senza Martin Nemec, che in via precauzionale non sta disputando le gare del precampionato, e senza Pochini che non ha giocato perché colpito da una sindrome influenzale. In sestetto da opposto ha giocato Cesare Gradi, che ha fornito un’ottima prestazione: 14 sono stati i punti da lui messi a segno, con il 65% di produzione offensiva e con 2 muri vincenti. Bene anche il brasiliano Alisson Melo, autore di 18 punti, e Michele Fedrizzi, che di punti ne ha realizzati 21 e che è stato votato come miglior giocatore della gara.

Coach Bagnoli sceglie questo sestetto: Fabroni in regia, Gradi opposto, Spadavecchia al centro, Fedrizzi e Alisson Melo schiacciatori, Giovi libero. Coach Montagnani schiera invece in questo modo Tuscania: Pedron è il palleggiatore che gioca in diagonale con l’opposto Mochalski, al centro ci sono Festi e Piscopo, gli schiacciatori sono Cernic e Shavrak, Il libero del team laziale è naturalmente Federico Bonami.

Inizia bene Tuscania, che mette in mostra un Cernic carico e voglioso di fare e uno Shavrak che mostra immediatamente buone cose. I padroni di casa si portano subito sul 3-0, complici anche alcune indecisioni del team senese. La gara si gioca su buoni ritmi, nonostante che i due team siano in fase di preparazione fisica. La Emma Villas inizia ad ingranare, con Alisson Melo, Fedrizzi e Gradi che carburano e mettono a segno i primi punti importanti. Il primo punto senese dell’amichevole è proprio dello schiacciatore brasiliano arrivato quest’anno in Italia, giocatore che sembra essersi bene ambientato. Sospinti da Shavrak e Cernic i laziali si portano sul +5 fino al 14-9. Ma a quel punto c’è la reazione del team di coach Bruno Bagnoli: Cesare Gradi si fa notare per due muri vincenti, Alisson Melo e Fedrizzi scaricano a terra palloni importanti. Coach Bagnoli ricorre ai cambi: dentro Di Tommaso in regia e Vedovotto in banda e i risultati sono buoni. Con il servizio di Fedrizzi Siena si porta sul +3: 17-20. L’ex schiacciatore di Padova mostra subito come il suo servizio possa essere un’arma veramente rilevante per la squadra senese. Poi ci si mette Alisson Melo che fa un po’ di tutto: schiaccia, mura, è attento sulle palle vaganti. Il brasiliano mette un marchio importante su questo set. Ma è Cesare Gradi a chiudere il set con gli ultimi due punti per Siena: il primo parziale si chiude sul 23-25. Il numero 5 della Emma Villas è autore di un ottimo primo set (5 i punti complessivi da lui messi a segno). Bene anche Michele Fedrizzi (7 punti per lui e splendida prova anche al servizio) e Alisson Melo (6 punti per il brasiliano). Per Tuscania sono 5 i punti di Shavrak e 4 quelli di Festi.

Il secondo set riparte da alcune indicazioni già emerse nel primo: il servizio può essere un’arma importante per Siena, lo dimostrano ancora Fedrizzi e Alisson Melo, e pure Cesare Gradi trova un bellissimo ace: sono 3 le battute vincenti dei senesi in questo parziale. C’è equilibrio tra le due formazioni. Cesare Gradi è in uno straordinario momento di forma e continua a martellare. In campo si vede un bello spettacolo, non sembra certo un test match di inizio preparazione. Giovi si supera con alcuni splendidi salvataggi, Fabroni smista bene il gioco e trova risposte dai compagni. Sorprende la dimestichezza con la quale il brasiliano Alisson Melo riesce già a fare tante cose belle ed utili. Però Tuscania regge botta e non consente alla formazione di coach Bagnoli di trovare la fuga decisiva. I protagonisti senesi in questo parziale sono Cesare Gradi e Michele Fedrizzi, autori di 6 punti a testa. Alcuni errori di troppo al servizio della Maury’s Italiana Assicurazioni consentono alla Emma Villas di allungare e poi di chiudere il set sul 21-25.

Nel terzo set cresce l’intensità di gioco dei padroni di casa: l’opposto statunitense Eric Mochalski mette in difficoltà la difesa senese e anche i centrali Festi e Piscopo regalano ottime cose in casa Tuscania. Cresce pure il servizio dei padroni di casa, che commettono meno errori. E pure Cernic va a segno in più circostanze. Quando Festi mura Spadavecchia e nell’azione seguente lo stesso centrale del team senese spedisce out il pallone il parziale sembra già concluso in favore dei locali. La Emma Villas cerca di riavvicinarsi e si riporta sul -2: 20-18. Ma è Tuscania ad aggiudicarsi un terzo set nel quale molto bene fa l’ex centrale spoletino Roberto Festi che mette a segno 5 punti, 4 a testa sono per Mochalski e Cernic. Il terzo set termina 25-23.

Il quarto set si gioca ancora sul filo dell’equilibrio. Ora la stanchezza dovuta alla preparazione inizia a farsi sentire da una parte e dall’altra e si vedono un po’ di errori in campo, anche al servizio dove manca la migliore lucidità. Alisson Melo rimane però concentrato e ora è lui a guidare l’attacco dei senesi assieme a Cesare Gradi. Coach Bagnoli mette dentro Di Tommaso in regia, con Spadavecchia e Braga al centro. Alcune ottime difese della Emma Villas permettono agli ospiti di rimettere la testa avanti sul 16-17. La gara si accende e dopo un paio di imperfezioni da parte dei senesi è un muro di Spadavecchia a ridare la parità. Ma in questo frangente Alisson Melo sbaglia un po’ troppo, con una schiacciata che termina out così come un suo servizio di poco successivo. Si arriva sul 23-23 con Tuscania al servizio; Fedrizzi la mette a terra e dà il match point a Siena. Ma lo stesso Fedrizzi sbaglia dopo la battuta. Cosa che non fa Buzzelli che trova l’ace che porta il punteggio sul 25-24 in favore dei locali. Ci pensa Alisson Melo a riportare il risultato in parità nel quarto set: 25-25. Poi Buzzelli senza muro: 26-25. Pareggio Emma Villas con Alisson Melo. Poi locali di nuovo avanti e nuovo pareggio senese, con Vedovotto. Ma è Tuscania ora a chiudere con Buzzelli: 29-27.

Si va al tie break. Dove Siena comincia bene con Spadavecchia prima di commettere un errore con un qui pro quo difensivo e di subire la potenza ed irruenza di Buzzelli al servizio. Il numero 1 di Tuscania trova due punti di fila in battuta, fondamentali in questo momento del match: 3-2 per i padroni di casa. Siena va sotto di 2 ma recupera sul 5-5. Il muro di Braga porta il risultato sul 6-6. Punto di Shavrak ed errore dei locali al servizio ed è di nuovo parità. Nessuno ci sta a perdere, nonostante che si tratti solamente di una amichevole. Alisson Melo mura Shavrak, ora è avanti l’Emma Villas per 7-8. Ed è ancora il muro il fondamentale che sta facendo la differenza: Spadavecchia mette le mani nel posto giusto e dà il +2 a Siena: 7-9. Poi Fabroni trova un servizio vincente, l’inerzia del match sembra tornata da parte senese. Pedron continua a cercare molto Buzzelli, dal quale sta ricevendo molto. L’errore al servizio di Festi è pesante: 9-12. Stavolta lo stesso Buzzelli non si ripete in battuta e trova la rete. Seveglievich sbaglia ed ecco il match point senese, sfruttato con un muro di Roberto Braga. Siena vince al termine di una gara lunga, divertente e che potrà fornire tante indicazioni utili per il lavoro da fare nelle prossime settimane.

Le due squadre torneranno ad affrontarsi in amichevole a Siena tra sette giorni, sabato 9 settembre, al PalaEstra.

 

Details

Date Time
2 settembre 2017 18:00

Venue

Palazzetto Dello Sport "Olivo"
Via Giuseppe Fioretti, 2, 01017 Tuscania VT, Italia

Results

Team12345T
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania23212529102
Emma Villas Siena25252327153

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

Posizione S K E TA A B DIG PTS
 00000000

Emma Villas Siena

Posizione S K E TA A B DIG PTS
 00000000

Coach: Bruno Bagnoli
Vice coach: Simone Cruciani
Preparatore atletico: Omar Pelillo
Fisioterapista: Francesco Alfatti
Fisioterapista: Lorenzo Nuti
Direttore Sportivo: Fabio Mechini

S
0
0
K
0
0
E
0
0
TA
0
0
A
0
0
B
0
0
DIG
0
0
PTS
0
0