Grottazzolina vs Siena

Game Results

Girone Bianco 2017/2018

Videx Grottazzolina
Palasport Grottazzolina
Emma Villas Siena
PalaEstra
Preview

In diretta su SporTube.tv

Riepilogo

A Grottazzolina l’Emma Villas Siena perde la prima partita in questo campionato. Il match finisce 3-1 per la Videx Grottazzolina che beneficia dei 23 punti messi a segno dall’australiano Jordan Richards e che nel finale trova un Riccardo Vecchi, 21enne cresciuto nelle giovanili della Videx, superlativo. Sono loro due a guidare i padroni di casa alla vittoria, insieme a un Cecato in buona forma e a un Morelli che ha messo a segno 14 punti. Siena dopo avere vinto il primo set si è disunita: troppi i 25 errori commessi al servizio. La gara ha visto il ritorno in campo dello schiacciatore brasiliano Alisson Melo, per lui è stato l’esordio in questo campionato.

La formazione base della Emma Villas non cambia: Fabroni e Ferreira sulla diagonale, Vedovotto e Graziani in banda, Spadavecchia e Bargi al centro, Giovi è il libero. Coach Ortenzi manda così in campo la Videx: Cecato in cabina di regia con Michele Morelli opposto, l’australiano Richards e Vecchi sono gli schiacciatori titolari, i centrali che giocano dall’inizio sono Salgado e Fiori, in seconda linea c’è Brandi.

Primo set Siena inizia bene  e si porta sul 2-6. Subito a punto Spadavecchia al centro, bene anche Ferreira, Vedovotto e Graziani. L’ex Grosseto inizia il match con profitto mentre al servizio le cose non stanno andando per il meglio per la Emma Villas che sul 9-11 ha già commesso tre errori (alla fine del primo parziale saranno 9 gli errori dei senesi). Un’ottima difesa degli ospiti consente a Fabroni di mettere una palla perfetta per Ferreira, e l’opposto portoghese non sbaglia: 9-13. In questo frangente del set Siena cerca di piazzare il parziale buono: lo fa con Fabroni che innesca al meglio Vedovotto e Graziani e con Bargi che mette a segno un servizio vincente. Morelli non ha ancora trovato il ritmo giusto e spedisce il pallone out per il +7 ospite: 11-18. Inizia però la grande gara di Jordan Richards: l’australiano prende per mano la sua squadra e la riporta sotto di appena tre lunghezze: 16-19. Gli schiacciatori senesi rispondono da par loro: e così con tre punti di Graziani e Vedovotto il team di coach Bruno Bagnoli si avvicina alla conquista del primo parziale. Il primo set lo chiude Ferreira, il punteggio è 21-25. Sono 6 i punti già messi a segno da Filippo Vedovotto e 4 quelli di Alessandro Graziani. La Emma Villas ha chiuso il primo parziale con una straordinaria percentuale offensiva del 71%. Sul finire del set torna in campo anche il brasiliano Alisson Melo, una buona notizia dopo i problemi fisici che avevano costretto il brasiliano a saltare le prime gare di campionato. Per lui è l’esordio nel torneo.

Secondo set Break della Videx nella prima parte del secondo set. Siena con Spadavecchia trova buone giocate, mentre Fabroni mette dentro un ace. La Videx ora risponde colpo su colpo, ma non appena si porta avanti di due lunghezze gli ospiti replicano con un muro di Bargi ed un servizio vincente di Spadavecchia, aiutato dal nastro. Cecato va spesso a cercare Richards mentre l’esperto italo-cubano Salgado va a corrente alternata. Bene invece adesso sta facendo dall’altra parte della rete Federico Bargi: il centrale del team senese mura Richards ed esulta per questa giocata. Un istante dopo, al servizio, spedisce il pallone a metà delle zone di competenza di Calistri e Richards che si guardano ma non arrivano sul pallone. Siena cerca di allungare proprio con il servizio: quando Fabroni mette dentro un altro ace Siena vola sul +3: 14-17, punteggio sul quale coach Ortenzi chiama time out. Bargi è il protagonista senese di questo parziale: Fabroni lo chiama ancora in causa in un momento chiave del set, quando le due compagini sono sul 19-19, e il centrale mette ancora il pallone a terra. La pipe di Graziani e l’ace di Vedovotto spingono il team di Bagnoli: 20-23. Però l’australiano Richards ribalta tutto: il numero 10 della Videx è favoloso in battuta e trova due servizi vincenti. Il resto lo fa Salgado che mura Graziani per il 25-23 con cui i locali si aggiudicano il secondo set. Nonostante un ottimo Bargi, autore di 6 punti in questo set, la Emma Villas perde il parziale.

Terzo set Ancora positivo Jordan Richards, ma è di nuovo Bargi a mettere le mani su tanti attacchi della Videx. Filippo Vedovotto mette a segno un punto di pregevole fattura, mentre coach Bruno Bagnoli manda ancora in campo il brasiliano Alisson Melo. Stavolta Giovi riceve alla grande sul servizio di straordinaria potenza di Jordan Richards e Ferreira è agevolato nel mettere a terra il pallone. Bargi prosegue la sua giornata di grazia anche al servizio e Siena è sul +5: 11-16. Melo intanto trova anche il suo primo punto in gare ufficiali in maglia Emma Villas, ma il brasiliano non è ancora al top e poco dopo viene murato da Fiori. Vincenzo Spadavecchia viene colpito da una pallonata al volto e torna a sedersi in panchina, al suo posto entra in campo Roberto Braga. Alisson Melo si è “scaldato”: il brasiliano per la prima volta nel campionato italiano mostra i colpi che lo hanno portato anche ad  un collegiale con la Nazionale verdeoro sudamericana. E così il giocatore con il numero 18 della Emma Villas prima trova il mani-out del muro avversario, e poi è autore di una pipe in ottimo stile. Stavolta Richards si limita ad un solo servizio vincente, dopo il muro di Salgado. Il set si gioca comunque punto a punto. Spadavecchia torna in campo per il finale del terzo parziale. Siena fallisce due set point e il protagonista tra i locali è ancora una volta Jordan Richards. La Videx segna gli ultimi quattro punti del set e se lo aggiudica 26-24.

Quarto set La Videx inizia anche il quarto set con le marce alte. Richards colpisce e martella (trova un altro servizio vincente), vanno a segno anche Morelli e Vecchi ma soprattutto Grottazzolina difende strenuamente per provare a dare la spallata decisiva alla sfida. Vecchi fa passare il pallone in mezzo al muro a due senese e segna il 9-5 per i padroni di casa. Ma in un frangente chiave Siena sbaglia tre battute di fila con Vedovotto, Bargi e Fabroni mentre Richards è “on fire” e trova ancora un ace. La Videx viaggia sulle ali dell’entusiasmo fino al 14-10. Sale in cattedra Riccardo Vecchi : il 21enne nato a Fermo e che nella Videx ha effettuato tutto il percorso delle giovanili segna quattro punti pesantissimi, uno anche dalla seconda linea. La Emma Villas ha perso il ritmo migliore. Coach Bagnoli manda in campo Di Tommaso e Gradi. La situazione però è difficilissima, con i padroni di casa avanti di cinque lunghezze. I locali mantengono questo vantaggio e si aggiudicano il quarto set 25-20 chiudendo il match con un muro vincente di Morelli.

 

Videx Grottazzolina – Emma Villas Siena 3-1 (21-25; 25-23; 26-24; 25-20)

VIDEX GROTTAZZOLINA: Morelli 14, Brandi, Vecchi 15, De Fabritiis, Pison, Cecato 1, Calistri (L), Romagnoli, Richards 23, Gaspari, Fiori 5, Salgado 8, Brandi (L), Minnoni. Coach: Ortenzi.

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 3, Bargi 13, Spadavecchia 12, Vedovotto 12, Gradi, Giovi (L), Ferreira 13, Graziani 7, Braga, Pochini, Di Tommaso, Melo 7. Coach: Bagnoli.

Arbitri: Rocco Brancati e Maurizio Merli.

Video Check: richiesto nel primo set da Siena sul 12-17 (decisione cambiata), richiesto nel secondo set da Grottazzolina sul 20-21; richiesto nel terzo set da Siena sul 9-8 (decisione cambiata); richiesto nel quarto set da Grottazzolina sul 10-7 e da Siena sul 18-12.

Details

Date Time Competizione Stagione
15 ottobre 2017 18:00 Girone Bianco 2017/2018

Venue

Palasport Grottazzolina
SP61, 2, 63844 Grottazzolina FM, Italia

Results

Team1234T
Videx Grottazzolina212526253
Emma Villas Siena252324201

Videx Grottazzolina

Posizione S K E TA A B DIG PTS
 00000000

Emma Villas Siena

Posizione S K E TA A B DIG PTS
 00000000
S
0
0
K
0
0
E
0
0
TA
0
0
A
0
0
B
0
0
DIG
0
0
PTS
0
0